Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Disegnare animali

Le Radici non si offendano ma, da sempre, amo disegnare gli animali.

Il motivo è semplice: sono bellissimi.

In più, aggiungete il fatto che verso di loro riesco ad avere uno sguardo più tenero e indulgente rispetto a quello che riservo a noi esseri umani... ed ecco che ogni pelo, ogni piuma, ogni zampa, ogni orecchio diventano motivi interessanti da riprodurre su carta e fonti inesauribili di meraviglia, stupore e gioia.

Di disegno, insomma.


Nelle tavole de I Palazziero riuscito a infilare parecchi animali, scegliendo tra le specie che si trovano a loro agio nelle nostre città, a volte più di noi.

In Radici, invece, per non rubare la scena alle piante, mi ero ripromesso di disegnare un solo animale, calvo, stupido e bruttarello: l'uomo.

Ovviamente, non ho resistito, e nel secondo volume un essere vivente dalle forme più aggraziate è apparso... ma pare non abbia fatto una bella fine (mai scherzare con le piante).


Nella prossima storia, gli animali dovrebbero tornare ad avere un ru…

Ultimi post

Start making sense

Voci dal bosco

Radici - Volume tre di tre

Radici - Volume tre di tre - Anteprima

Radici - Volume tre di tre - Teaser

Meno nove

Di cosa parliamo quando parliamo di ferie

Meno otto

Un bel paesaggio (di fine anno)

Regalo di anniversario