Paese d'ottobre

Ottobre.

Avvolto dalla luce arancione di queste giornate realizzo che sono passati ormai due anni.
Due anni da quando ho deciso di dedicare i mie sforzi a rendere le prime confuse idee su “I palazzi” una realtà su carta.

Per essere sinceri i primi mesi sono stati poco produttivi, dato che stavo facendo altri due lavori in contemporanea, e la realizzazione vera e propria delle tavole va avanti da un anno e qualcosina.
Comunque, sono due anni che vivo in questa storia.
E sono finalmente oltre la metà.
Spero non sia solo un grosso errore, in ogni caso, si procede.

Vado a finire tavola 51.

P.s. Qui accanto ho aggiunto un countdown che cercherò di tenere aggiornato.

Commenti

Anonimo ha detto…
non ti preoccupare che non è una perdita di tempo : D stanno venendo fuori benissimo queste tavole!:*
Kant ha detto…
Beh ora anche il count-down stile Lecco-Ballabio!!
Dai che devi finirlo al più presto così torni a lavorare su quello che è rimasto indietro... VEROOOOO??
E sbrigati che Lucca incombe :-O
Gio' ha detto…
Spero non esattamente come quello della Lecco-Ballabio se no mi mancano ancora molti molti anni... XD
Kant ha detto…
Si beh intendevo per l'analogia con il count-down e non per i giorni.

Altrimenti poi devi fare l'inaugurazione con la fascia tricolore insieme a Castelli, e non sarebbe l'ideale.