Meno sette


L'ultimo post si concludeva con un ottimistico: "A breve vi aggiorno".

Dubito che due mesi possano essere considerati un "breve" intervallo di tempo, perlomeno nella scala di noi frenetici esseri umani contemporanei, in ogni caso il capitolo 7 (di 9) di Radici è chiuso, finalmente.



Primo dei tre episodi che andranno a comporre il terzo, e ultimo, volume, questo settimo capitolo ha richiesto parecchio tempo. La prima tavola a matita risale addirittura al 1 Ottobre 2016.

Ho impiegato, quindi, circa 9 mesi per realizzare 24 tavole, contro la media di 6/7 mesi degli altri capitoli.

Un vero e proprio parto.





La pubblicazione e la promozione del secondo volume di sicuro non hanno aiutato a stringere i tempi, ma è stato soprattutto il contenuto di questa pagine, particolarmente personale e doloroso, nonché fondamentale per il proseguo della storia, a richiedere cura e riflessioni aggiuntive.

Dovrei esserne uscito, comunque.
Spero vincitore, perlomeno in alcune tavole.




Ora, stanchezza permettendo, inizierò a raccogliere il materiale per le matite del capitolo 8, il penultimo.

Pensare che mancano solo 48 tavole al finale di Radici, un fumetto a cui sto lavorando da più di 6 anni ormai, fa un po' paura.

Allo stesso tempo, è elettrizzante.

Salvo imprevisti, potrei farcela davvero.

Il finale si avvicina.

Commenti