In bicicletta, lungo il fiume


Mentre aspetto dalla tipografia le copie di prova del secondo volume di Radici, gli appunti sul taccuino nero continuano a moltiplicarsi.

Le idee sono tante, abbastanza chiare e stanno confluendo tutte nella stessa direzione.

Senza svelarvi nulla, è ancora decisamente troppo presto, ritorno in sella alla bici che usavo da bambino e lascio la parola ai disegnini.

Sto pedalando lungo questo fiume da molti anni, ormai. 

Chissà se riuscirò a raccontarvi dove mi ha portato.






Commenti