Un metro quadrato di storyboard


D'accordo, quasi.
E in realtà sarebbero due metri, dato che le pagine sono stampante fronte retro.

Pignolerie a parte, lo storyboard del capitolo 2 è finito.

Appena l'inchiostro si è asciugato, ho raccolto la superficie di fumetto e l'ho ridotta a un librettino pinzato di soli 0,06 metri quadrati. Ora il malloppo è pronto per i lettori di prova.

Tra i pochi lati positivi di procedere con la storia nei ritagli di tempo, c'è la possibilità di riflettere a lungo, di lasciare sedimentare le idee per giorni e giorni.
Capita così di ritrovarsi nel cervello, d'improvviso, delle connessioni nuove, dei frutti inaspettati.

Connessioni che non avrei notato, scrivendo tutto in poco tempo, e che miglioreranno la storia, si spera.

Ora sotto con il Capitolo 3, che va bene pensare, ma non troppo.

Commenti

giulia ha detto…
posso fare il lettore di prova?
Gio' ha detto…
Come lavoro, intendi? ;)
giulia ha detto…
non ci avevo pensato ma ...si
Claudio Cerri ha detto…
Gio' quanto tempo che non passavo di qui, è stato proprio un periodo incasinato per me! Anche io penso che fare le cose di getto non sempre portano a risultati ottimali, meglio ponderarci su! Ho visto che hai concluso di pubblicare online il tuo comic, ora scarico tutto e finisco di leggerlo!! A presto e in bocca al lupo che hai talento da vendere!
Gio' ha detto…
Grazie Cladio, fammi sapere che ne pensi, dopo la lettura, se ti va.

Ancora complimenti per il premio :)
Alexiev ha detto…
Great work... and comic...
Congratulations...

Best wishes from Buenos Aires...

http://www.alexiev.com.ar

Proyectos - Illustrations

Alexiev Store - venta de originales

@alexievg en twitter
Gio' ha detto…
Thank you Alexiev,

now I'm going to take a look at your many websites :)