I’m bound to pack it up


Quella qui sopra è l’ipotetica copertina de “I palazzi”.
Si torna alle atmosfere autunnali del primo capitolo, mentre osserviamo la città insieme a nostri protagonisti. A loro agio come sempre.
La parte vuota in alto è ovviamente per il titolo, che ancora non ha preso una forma definitiva. Scritta a mano, a pennello, tracciato, font… per ora non si sa nulla.

Problema rimandato alla fine dell’ultimo sforzo: scansionare (quasi) tutte le tavole e fare il lettering.
Quindi rileggere, correggere, rileggere, annullare la correzione precedente, rileggere, ricorreggere, eccetera.

Ma ci siamo quasi.

Ci siamo quasi.

Sempre che il caldo non mi uccida prima.

Commenti

Kant ha detto…
Almost there...
giulia ha detto…
go get it!