Un po’ di parolacce

Che latitano su questo blog e mi sembrano appropriate come commento agli ultimi avvenimenti “politici” del paese, sia a livello nazionale che locale (solo le parolacce, a caso, non il contesto in cui sono inserite).


Per il resto anch’io è un po’ che latito, ma le tavole procedono. Qui sopra avete letto la 71 e sto concludendo la 75 in questi giorni. Pian piano i verdi iniziano a insinuarsi tra i colori, anticipando la primavera del quinto e conclusivo capitolo.

Speravo di finire il quarto per Giugno, ma mancano ancora cinque/sei tavole…

Commenti

Kant ha detto…
Bella la tavola.

"Razza di coglione" può essere un commento ai recenti avvenimenti politici.
Mi fermo qua oppure la nuova legge futura...
Flo ha detto…
Grande Giorgio condivido!!!
Ti aspetto sul mio Blog
:-)
Ale Muscillo ha detto…
Manteniamo la calma!
Gio' ha detto…
Io sono calmissimo... pronto all'espatrio, ma con calma.
Anonimo ha detto…
I bagagli si preparano con calma, altrimenti rischi di dimenticare cose importanti. ;)
Comunque in nessun luogo del mondo sarai al sicuro: vi dico solo che sabato scorso, mentre ero in volo per Parigi, un pachistano mi si è seduto accanto, ha iniziato un approccio e guardando le pagine dell'Internazionale che stavo cercando di leggere ha commentato "Berlusconi è una brava persona"...
Se voleva fare colpo, ha usato un sistema bizzarro XD
Bisous!
Silvia
Gio' ha detto…
Ironia pakistana?
Anonimo ha detto…
Ecco, e io non l'ho capita come mi accade sempre con le barzellette :(

(no, purtroppo era convinto: ha detto che ha fatto tante cose per il mondo del lavoro XD gli altri dettagli ve li racconterò quando ci vedremo!)
Flo ha detto…
Ciao Super Giorgio... sto ancora ridendo per la storia del pakistano!!!
Gli avete chiesto se prendono italiauno??? magari è per quello...
passa nel mio sito ho una sorpresa da mostrarti!!!
;-)