I Palazzi - Prologo


Come dicevo, il fumetto che sto disegnando si intitola “I Palazzi”.
E’ diviso in un prologo, cinque capitoli e un epilogo.

Lavorandoci part time le cose procedono un po' più lentamente di quanto vorrei, a ogni modo ieri ho finito tavola 21 e ho le matite pronte fino a tavola 36 (conclusione del secondo capitolo).

La storia è in parte autobiografica, nel senso che ho fatto davvero il lavoro di cui parlo, per pagarmi gli studi. Ma nulla di quanto racconto è accaduto realmente.
Tranne le storie dei palazzi, che si vedranno più in là.
Quelle, per quanto strane, sono tutte reali.

Qui sotto trovate il prologo.

Buona lettura.






Commenti

o'muscillo ha detto…
Bravo Giò!
Un giorno potrò dire di essere stato uno dei primi a leggerti.
Federica Cunningham ha detto…
E questo fila subito nei preferiti, ti tengo d'occhio!:p
Complimenti, sia per i disegni e i colori che per le parole!
(La "zia" ha accesso a questo blog?)
A domani e ancora auguri! Ciao!

PS.Ho messo anche il cognome nel caso mi si potesse confondere con ononime..muhahah!
sempre la Cunningham ha detto…
*omonime

Sarà il vento..
Gio' ha detto…
Per la cunningham:

Grazie per gli auguri e i complimenti, troppo buona. Il blog è aperto a tutti, quindi anche alla "zia", se vuole. E anche a Mr. Cunningham ovviamente.