I Palazzi – Capitolo I

Ecco tavola 5, 6 e 7, ovvero l’inizio del primo capitolo, intitolato: “La normalità”.

Finalmente entrano in scena i protagonisti.

Intanto procedo col secondo capitolo, è tempo di finire la tavola maledetta.
Speriamo bene.




Commenti

Kant ha detto…
Molto belle!
Dai, che la tavola maledetta può essere esorcizzata con un po' di azzurro messo come si deve!
Eva ha detto…
infatti è stata sistemata, finalmente :)
belle le prime:P
Gio' ha detto…
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Gio' ha detto…
Qualcosa è cambiato.

Chi trova le tre piccole modifiche che ho fatto a queste tavole vince.. be'... nulla, però potrà bullarsi di avere un'ottima memoria fotografica!

p.s.: il commento sopra ero io, ma avevo sbagliato a scrivere... ops
Eva ha detto…
memoria? ahah
comunque scommetto sul lettering! mi sa che l'hai spostato un pò più centrato...vero?
Gio' ha detto…
No.

Sono nel disegno.
eva ha detto…
allora questo prova davvero quanto il lettore si sofferma sulle tavole, 3 secondi e gira pagina.
Kant ha detto…
La mia memoria fotografica tende allo zero assoluto..
Potresti aver cambiato i colori.. Deve essere qualcosa del genere, di facilmente modificabile.
Ma non so proprio cosa..
STE ha detto…
Ciao gio'! vedi di andare avanti con la tua storiella che ho proprio voglia di leggere qualcosa di diverso
ci vediamo (quando tornerai dall'irlanda)
ciaociaoino
Anonimo ha detto…
ho appena visto le altre 3 tavole belle belle!!poi fa un bell' effetto una storia ambientata fra le vie e i palazzi di casa....Adri
Gio' ha detto…
Per Ste:

Il computer è tornato a quanto vedo! Visto che ce l'hai fatta a trovare il blog? ;-)
La storiella prosegue.

Per Adri:

La storia è effettivamente ambientata nella nostra città anche se, come vedrai, alcuni ingressi non conducono negli stessi luoghi...
Anonimo ha detto…
Ciao Gio'!!!
ma dove sei finito?
Giovedi' vieni a Valmadrera?
STE
(che ha dimenticato la password...)